TORRE CIVICA (CAMPANON)

Nel luogo che un tempo fu dell'antica rocca abbattuta dagli spagnoli nel 1689, iniziarono i lavori affidati all'architetto parmense Cristoforo Trivellino, di costruzione della Torre civica: una torre monumentale che ricordasse le antiche vestigia della città. La torre per la campana maggiore (che da tale uso trasse la denominazione Campanone) venne ultimata nel 1732. L'immagine della torre si presenta snella e lineare, suddivisa su tre cornicioni. Decorata da una cornice in marmo di sapore ottocentesco, riporta sulla sua sommità il bianco leone rampante, simbolo della città di Guastalla.